wpvsbloggerQuando si parla di web marketing con una azienda, molte persone ancora non prendono nemmeno in considerazione l’idea di aprire un blog come parte integrante della strategia corporate sui social media.
Ma, questo è un errore!

Il blog è infatti uno dei fattori di successo di qualsiasi strategia di comunicazione e promozione sui social media.

Perché un blog è meglio di Facebook

Vediamo i principali fattori per cui siamo convinti che dovendo fare priorità, dedicare tempo e risorse ad un blog sia l’attività migliore!

SEO (Search Engine Optimization)

Google, Bing e gli altri motori di ricerca utilizzano un sofisticato algoritmo per determinare a che posizione un sito web debba comparire nei risultati di ricerca (SERP).
Il traffico dei motori di ricerca è GRATIS! Ma, non è facile sfruttarlo al meglio. L’algoritmo di Google contiene 27 variabili attraverso cui i siti vengono qualificati e valutati, sicuramente più di una di queste variabili prende in considerazione la presenza di un azienda sui social media e il relativo seguito in termine di fan o follower..

Google dunque misura la reputazione on-line sui social media per migliorare le proprie SERP. Reputazione e valore dei contenuti che sono certamente collegati al sito web principale, che richiede frequenti aggiornamenti per essere sempre ottimizzato, ma anche a blog, strumento leggero e facilmente indicizzabile, che per essere utile deve contenere parole chiave e link strategici.

Grande flessibilità per il Content Management: un blog eroga valore

Un blog è flessibile e semplice da personalizzare e gestire, inoltre non ha praticamente limiti per la dimensione, la forma e il lay out di ogni messaggio o contenuto, contrariamente ai più rigidi Facebook, Pinterest, Twitter . Un blog dà tutto lo spazio che serve e la massima flessibilità per creare contenuti che il pubblico di destinazione auspicabilmente troverà preziosi. Video, musica, immagini e testi che sappiano intrattenere, dare informazioni o creare dibattiti o discussioni.

Una indicizzazione durevole

Mentre le timeline di Facebook e Twitter, vedono un rapido aggiornamento cronologico dei contenuti e la scomparsa delle informazioni più vecchie, il blog è indicizzato in Google in modo molto stabile, accessibile ogni volta che coloro che sono alla ricerca di contenuti lo richiedono.

Costruzione di una comunità

Certo, Facebook, Twitter, Google+ e altri social network supportano i progetti di costruzione di  una comunità, ma il blog offre i migliori strumenti per il collegamento con i visitatori attraverso i feed RSS e le opzioni di abbonamento alle newsletter periodiche.

Personalizzazione

Il blog dà il controllo totale sul look and feel delle pagine, per rispettare la corporate image dell’azienda.

L’integrazione di blog e social media

Naturalmente, non si è limitati ad una singola forma di social media – si dovrebbe usare un blog e Facebook e altre piattaforme di social media. L’integrazione tra queste piattaforme offre portata e l’impegno superiore.

Ecco alcuni modi per integrare il Blog alle diverse piattaforme di social network:

  • Nel blog includere link al tuo Facebook, Twitter, LinkedIn
  • Inviare contenuti dal tuo blog sul tuo altre piattaforme di social media attraverso meccanismi automatici di collegamento per amplificare la diffusione dei contenuti
  • Includere link al tuo sito web e altre piattaforme di social media su tutti materiali di marketing
  • Utilizzare un plugin che collega i commenti dai post di Facebook verso il blog. Questo aumenta notevolmente la visibilità SEO e incoraggia i visitatori a impegnarsi nelle conversazioni e nei commenti.

2 sono le piattaforme di Blogging più semplici, affidabili e gratuite: WordPress (a mio parere la più completa) e Blogger (il cui vantaggio è il collegamento con il tool Google Analytics).

39Marketing, agenzia SEO e web marketing di Milano realizza con i propri clienti progetti di Blog aziendale tematico, curandone l’impostazione, la redazione e l’aggiornamento. Scrivi a comunica@39marketing.it per chiedere consiglio

Google+ Donatella Ardemagni