Da qualche mese si parla di certificati SSL da inserire nei siti web per poter garantire sicurezza di navigazione ai visitatori e ai lettori.
Il certificato SSL è uno strumento indispensabile per garantire ai clienti la consultazione sicura o transazioni protette sugli e-commerce, fondamentale quando vengono scambiati dati e informazioni sensibili.

COS’E’ IL CERTIFICATO SSL

Quando scriviamo un URL nella barra di ricerca del nostro browser, viene attivato un processo che permette al nostro computer di raggiungere il server dove sono posizionati i contenuti che stiamo cercando. In questo processo viene utilizzato un protocollo di comunicazione che permette al nostro PC di interpretare i dati ricevuti dal server.
Esistono vari protocolli di comunicazione il più utilizzato dei quali è in assoluto l’http.
L’http (Hypertext Transfer Protocol) è stabile e collaudato fin dagli anni dell’avvento del primo www. Nel protocollo http i dati transitano nella rete “in chiaro”, cioè potenzialmente leggibili da terzi.
Esiste un protocollo, l’https (HyperText Transfer Protocol over SSL), che nel dialogo client-server utilizza una criptatura dei dati rendendo i dati illeggibili per chiunque non possegga la chiave di de-criptatura. Questo eleva moltissimo il livello di sicurezza, garantendo ad esempio ai clienti di un e-commerce di inserire dati sensibili che non verranno mai visualizzati da terze parti.

CERTIFICATO SSL E REPUTAZIONE ONLINE

Avere un Server Sicuro, come già accennato, è fondamentale anche per un altro fattore, molto più marketing: la visibilità in rete e il posizionamento organico.

Da gennaio 2017 Google, primo fra i motori di ricerca, ha dichiarato guerra ai siti senza certificato di sicurezza, avvisando che per loro ci saranno forti penalizzazioni in termini di SERP (search engine results page), mentre i siti che avranno attivato un protocollo Https tramite un certificato SSL, potranno godere di un miglior posizionamento con conseguente aumento di accessi e visibilità.

COSA FARE?
Per creare un sito SSL bisogna chiedere ad una CA (certification authority) il rilascio di un certificato ad-hoc per il sito web.
Le modifiche tecniche da apportare al sito sono generalmente di lieve entità ed il processo di upgrade da http ad https può essere rapido e non richiedere tempi lunghi di sito non raggiungibile.

Ti proponiamo uno speciale pacchetto, a 250,00 €,  contenente:

  • aggiornamento sicurezza del sito web con acquisto del certificato SSL
  • consulenza sul miglioramento del posizionamento organico del sito web e sull’incremento della reputazione online per attirare da subito più clienti

Contattaci

 

Annunci