Thanks to: www.entrepreneur.com
Thanks to: http://www.entrepreneur.com

Il 2012 è stato l’anno in cui i Social Media si sono trasformati da semplici servizi ‘Add-on’ a protagonisti della comunicazione d’impresa con differenti obiettivi:

–          Engagement (campagne virali da YouTube a Twitter)

–          Fidelizzazione della clientela (online support, news e anteprime, download o test in anteprima)

–          Acquisizione di nuovi Clienti (informazioni, campagne virali, sviluppo di idee comunicate via e-mailing, ecc)

Il 2012 è stato l’anno in cui i Social Media  sono diventati ovunque nel mondo connesso a internet (Italia inclusa) strumento di comunicazione fondamentale per influenzatori politici e centri media per l’informazione capillare e in real time.
Pensiamo alla guerra raccontata direttamente dall’esercito di Israele durante le azioni militari, alle elezioni negli USA, ma anche ai nuovi movimenti politici italiani che dei Network online hanno fatto la loro forza. (Campagna delle primarie di Matteo Renzi o Movimento 5 stelle)

I Social Media nel 2012 sono diventati parte integrante dei progetti online di comunicazione, e-commerce, di campagne SEO e i successi raggiunti hanno convinto i clienti che vale la pena impegnarsi e lavorare per la condivisioni di contenuti in rete attraverso blog, Twitter, Facebook, Pinterest, LinkedIn, ecc…

Perché ne sono sicura?

Semplice in fase di programmazione dei piani marketing 2013 tutti i Clienti stanno riconfermando l’impegno a proseguire le attività già intraprese online e ad aumentarne gli investimenti sia in tempo dedicato sia in  risorse economiche. Un buon segno no?

Dicendo addio al 2012 però ripercorriamo i fenomeni principali di cui siamo stati testimoni

Facebook

Twitter

Pinterest

Volete sapere di più su come sfruttare i social network per la vostra comunicazione di impresa?  Comunica con 39Marketing

Google+ Donatella Ardemagni