Fonte: https://planleft.com/effective-content-marketing
Fonte: https://planleft.com/effective-content-marketing

Quando si decide di intraprendere la strada del marketing digitale basato sul Content Marketing e i Social Media come una unica strategia, non c’è limite agli obiettivi e ai risultati di business che si possono ottenere.

Questo post ha l’obiettivo di descrivere tre semplici aspetti che possono aiutare a non perdersi nell’attività di content management, e riuscire a distinguersi con quelli che contano di più per il vostro business.

1. Comprendere il ruolo dell’informazione e dei contenuti nel ciclo di vendita

Quando si persegue la strategia del Content Marketing questa diventa la strada maestra per attrarre, coinvolgere e convertire in contatti i visitatori del sito web e degli account social in potenziali clienti.

Attraverso la comprensione del rapporto tra clienti con le informazioni ricevute e utilizzate durante il ciclo di vendita per passare da semplici “curiosi” a “lead” e poi  Clienti si possono migliorare di giorno in giorno i risultati.

Scoprire, Consumare, Agire: i tre passaggi del Content Marketing

E ‘ essenziale capire (o almeno ipotizzare ) come il vostro cliente target scopra le informazioni quando ricerca soluzioni in rete: dalla scoperta all’acquisto.

  • Che espressioni (parole chiave) usi per descrivere il suo problema? Il suo obiettivo ?
  • Che cosa cerchi sui social network? che opinioni segua? Che Commenti? Chieda quali referenze?
  • Che tipo di media preferisca: testi? immagini? video?
  • Che qualità cerchi: storie di successo, informazioni tecniche, suggerimenti d’uso, supporto tecnico
  • Che strumenti usi per navigare in rete: smartphone, tablet, computer, ecc.

Con queste informazioni diventa più facile cercare di tracciare dei percorsi virtuosi con cui cercare di accompagnare il visitatore verso il contatto sfruttando per profili diversi di potenziali clienti strumenti diversi e più indicati.

2. Il Content management attraverso i social è la strada efficace per la lead generation

Pianificare la pubblicazione dei contenuti sui diversi Social Network è l’attività principale; si tratta di fare le cose con cura evitando di creare contributi da pubblicare “in fotocopia” sui diversi social, ma bisogna sfruttare ciascuno per la propria potenzialità e per la tipologia specifica di utenti che raccoglie.

Mai fare l’errore di iniziare a pubblicare di impulso, senza una adeguata pianificazione che garantisca:

  • continuità nel tempo (piano editoriale)
  • giusto mix dei contenuti (per interessare tutti i prospect sulle diverse soluzioni offerte)
  • l’uso delle parole chiave e degli argomenti maggiormente apprezzati

Quali sono le caratteristiche dei contenuti pubblicati sui Social network perchè siano efficaci?

Partecipazione – Coinvolgere i membri della comunità anche nel processo di creazione di contenuti. Che si tratti di clienti attuali o influenzatori del settore o possibili clienti, i contenuti generati in modo partecipativo o i commenti sono molto più efficaci e convincenti dei contenuti normalmente creati in proprio.
Anticipazione – Nel piano editoriale è bene organizzare la pubblicazione in modo che i contenuti siano sequenziali per costruire piano piano un tutto unico.
Coordinamento – tra i team aziendali per individuare e pianificare per tempo i contenuti che anticipino la concorrenza, che presentino in esclusiva le novità e che siano capaci di coinvolgere e fidelizzare. Arrivare all’identificazione di questo tipo di contenuti è più facile raccogliendo diversi punti di vista aziendali.

3. Aiutare i Clienti a capire e “sentire”

La sfida del  Content Marketing è dura ed è solo essendo più continuativi e capaci di originalità che si riesce a vincere rispetto alla concorrenza.  Non basta fornire le informazioni giuste al momento giusto durante il ciclo di vendita.

Informare e aiutare gli acquirenti a conoscere le soluzioni giuste per loro, anche grazie alla divulgazione di contenuti emozionanti lega il cliente all’azienda in modo molto potente. Non è facile, ma distinguersi e creare un’esperienza che coinvolge pienamente l’acquirente è la vera differenza della vostra azienda rispetto alla concorrenza.

Si dice che “la gente compra sulla base di emozioni e si giustifica con la logica “. Che sia vero o no, il fatto è che l’emozione può giocare un ruolo enorme nella creazione di un’esperienza più significativa per i compratori durante il loro processo di acquisto.

Piani di contenuti che anticipano ai potenziali clienti domande e rispondono ai dubbi hanno in ogni fase del ciclo di acquisto un grande valore.
Le Aziende che si distinguono per il loro contenuto sapranno sempre meglio capire le motivazioni emotive dei potenziali clienti, rispondere in anticipo a dubbi e domande, creare storie , video e altre esperienze  coinvolgenti per connettersi con gli acquirenti sia su un livello razionale ( fatti , caratteristiche e vantaggi ), sia a livello emotivo ( empatia, timori, umorismo, gioia, fiducia, sorpresa).

Avete già pianificato una strategia di content marketing? Come funziona il vostro marketing dei contenuti nella generazione di lead? Avete già integrato i Social Media nel processo di vendita? Avete l’impressione di non avere una struttura aziendale adatta a seguire una strategia di content management? 39Marketing può affiancarvi nella costruzione di una attività di Content Management per la generazione di nuovi potenziali contatti commerciali a costo contenuto: attività di affiancamento formativo e se serve anche gestione operativa delle attività. Contatta 39Marketing