Quanti decidono di mettere nero su bianco i propri pensieri, le proprie esperienze e le proprie idee in blog e siti? Tanti!

Quanti siti, blog e canali Video diventano famosi e con un grande seguito? Tanti!

Ecco perché da autori si può facilmente diventare anche editori e ospitare pubblicità sui propri siti e blog.

Google AdSense è in assoluto lo strumento più facile da usare.

Nato oltre 12 anni fa, è ancora una delle opzioni migliori e più affidabili per monetizzare il proprio successo e la popolarità in rete.
AdSense è ancora, nonostante la concorrenza, un vero colosso della pubblicità online, capace di genere enormi vantaggi a chi decide di usarla sia come inserzionista che come editore.

5 validi motivi per ospitare annunci Google AdSense nel proprio sito o blog

1 – Sfrutta il tuo pubblico
Se hai capito come creare traffico verso il tuo sito web, allora sei già sulla strada della monetizzazione online.
Potrete che tipo di annunci ospitare e sarà Google AdWords a pubblicare pubblicità relative ai temi trattati nel sito, dunque un servizio non invasivo per voi come autore e per i lettori.

2 – Se vuoi ospitare annunci sponsorizzati scegli la rete Google AdSense: è il meglio
Come ha confermato ancora recentemente il Wall Street Journal: La spesa globale per gli annunci digitali ha superato i 170 miliardi di dollari nel 2015: Google ha gestito il 55% di quella spesa.
Questo significa che Google gestisce le CPC (cost per click) migliori per garantirsi entrate interessanti e promuovere gli annunci con migliori potenzialità di conversione (di click).

3 – Se vuoi testare l’impatto degli annunci puoi fare degli esperimenti
Ci sono molte funzionalità di Google AdSense da provare per evitare errori. Il posizionamento degli annuci, il numero il tipo di inserzionisti e di messaggi da accettare, ecc.

4- Content Marketing e Indicizzazione Google
In base agli annunci che Google AdSense deciderà di pubblicare sul tuo sito comprenderai la profondità con cui Google lo abbia indicizzato e classificato.
Una verifica importante per migliorare il tuo programma di content marketing.

5- E’ lo strumento leader e in sviluppo continuo
Google grazie alla raccolta dati delle ricerche e delle navigazioni online con Google Chrome ha i migliori dati e le migliori risorse per gestire la pubblicità contestuale in modo preciso e orientato al lettore.

Non stiamo sostenendo che siano guadagni facili, ma Google AdSense è un interessante strumento di remunerazione per coloro che gestiscono siti di news online o blog e siti personali in cui la pubblicità possa essere vista come contenuto complementare interessante (e non invadente) per il pubblico di lettori.

Cosa ne pensate?