Troppo spesso accade che le aziende seguano progetti di webmarketing articolati e molto ricchi, basati su annunci AdWords studiati a tavolino e ottimizzati al meglio. Si creano contenuti da divulgare su siti web, portali di informazione e blog aziendali, ma dimenticano di curare con attenzione due pilastri del successo del marketing via web: le landing page e il direct e-mail.

In entrambi i casi si tratta di comunicazioni da curare attentamente su piu’ fronti:
1) impostazione grafica: deve essere semplice da visualizzare, chiara anche su schermi piccoli di tablet e smartphone, bilanciata tra immagini e testo.
2) Redazione dei contenuti ottimizzata per essere chiaramente comprensibili, efficaci nella comunicazione dei contenuti e stimolante per convincere a fare un passo successivo verso l’acquisto dei prodotti. Il testo, soprattutto della landing page, deve contenere le stesse parole chiave dell’annuncio AdWords, per una migliore resa della campagna pubblicitaria, e per essere essa stessa fonte di visite grazie alla migliore indicizzazione sui motori di ricerca.
3) Costruzione tecnologica che ne consenta la visualizzazione ottimale da parte di tutti i sistemi operativi, leggera per essere caricata tutta velocemente, dotata di codici per il monitoraggio dei risultati.

Non dimentichiamo infatti che landing page e direct e-mail sono molto spesso il primo biglietto da visita di una azienda, ed esattamente come accade per le persone, vale il detto: non esiste una seconda occasione per dare una buona prima impressione!

Confrontatevi con 39,Marketing agenzia di web marketing di Milano per capire come realizzare landing page di successo e messaggi e-mail che si convertano in contatti di vendita. Comunica con 39Marketing.