funnelAIDAUna delle più diffuse ed efficaci tecniche di persuasione e vendita è quella denominata con la sigla A.I.D.A.:  “A” sta per “attenzione”, “I” per “interesse”, “D” per “desiderio” e “A” per “azione”.

Questi termini rappresentano la successione dei singoli passi necessari per passare dalla proposta alla vendita.

ATTENZIONE cioè saper suscitare l’attenzione del cliente sollecitando la curiosità e sollevando un problema che “tocca” l’interlocutore in modo che si predisponga a concedere altro tempo per il passo successivo.

INTERESSE cioè saper suscitare l’interesse del potenziale cliente attraverso un’azione che cerca di connettere i bisogni coscienti, ma anche latenti, con i vantaggi che il prodotto o il servizio offerto possono dare.

DESIDERIO cioè saper aumentare il desiderio del cliente, già inconsciamente e possibilmente anche consciamente sorto nella fase precedente, verso il prodotto/servizio offerto. Immaginare come cambierebbe in meglio la situazione dell’interlocutore una volta che potesse utilizzare il prodotto o servizio in questione.

AZIONE cioè indurre il cliente ad accettare l’offerta proposta attraverso delle tecniche come la “scarsità”, che induce all’acquisto sulla disponibilità in quantità ridotte. Oppure ponendo un limite temporale stringente come uno sconto valido per un periodo limitato.

Questa metodologia si applica in modo diretto anche alla attività di web copywriting e alla redazione di testi ottimizzati sia per l’indicizzazione del sito web sui motori di ricerca, sia soprattutto per convincere i lettori e convertire le visite in contatti e vendite.

Ecco i principali passaggi che deve contenere un testo accattivante:
1) Iniziare con Titolo e Sommario in grado di catturare l’attenzione e convincere a proseguire la lettura
2) fare leva sulle ansie, le paure, i bisogni o i desideri del lettore
3) porre in evidenza i vantaggi del prodotto/servizio offerto in relazione a quanto detto al punto 2
4) arrivare alla proposta della soluzione attraverso i vantaggi descritti al punto 3
5) spingere il lettore ad agire in fretta, attraverso call to action in cui si offra valore immediato e percepibile
6) corredare la spinta all’azione con affermazioni di garanzia, attraverso referenze, esempi, ecc
7) concludere con il modulo di contatto collegato alla Call to Action

Questo non è tutto nel caso del web copywriting, infatti ai 4 passaggi della metodica AIDA, se ne aggiunge un 5: la SODDISFAZIONE del cliente che diventerà un fedele cliente, testimonial importante come referenza e nel passaparola!

Non perdere altro tempo e arricchisci il tuo sito web con testi scritti secondo le tecniche di web copywriting. Scopri subito qualche buon motivo in più: link

Google+ Donatella Ardemagni